Cosa succede se si viene iscritti al CAI (Centrale Allarme Interbancaria)

L’iscrizione al CAI comporta, di fatto, la revoca di ogni autorizzazione ad emettere assegni bancari.   La revoca segnalata dal CAI comporta anche il divieto per sei mesi per qualunque banca e ufficio postale di stipulare nuove convenzioni di assegno con il traente. Il divieto, inoltre, ricomprende il pagamento di assegni bancari tratti dal medesimo soggetto…