Misure di prevenzione in ordine alla movimentazione meccanica dei carichi con carrelli elevatori

Di seguito vengono descritte le principali misure di prevenzione che si possono adottare in ordine alla movimentazione meccanica dei carichi con carrelli elevatori (Fonte ISPESL): – sistemare o attrezzare i carrelli elevatori in modo da limitare i rischi di ribaltamento. – dispositivi di trattenuta del conducente al posto di guida dei muletti, per eliminare il rischio di…

Rischio da movimentazione meccanica dei carichi con carrelli elevatori

Il rischio da movimentazione meccanica dei carichi con carrelli elevatori deve essere opportunamente fatto oggetto di valutazione da parte dei datori di lavoro. In particolare di seguito si evidenziano i rischi da movimentazione meccanica dei carichi con carrelli elevatori. Ribaltamento del carrello elevatore.Il ribaltamento del carrello elevatore rappresenta una evenienza che può avvenire nel caso…

Livelli di protezione minimi ottenibili dai guanti certificati anti-vibrazione

Di seguito vengono rappresentati i livelli di protezione minimi ottenibili dai guanti certificati anti-vibrazione. Tipologia di utensile Attenuazione attesa delle vibrazioni (%) Utensili di tipo percussorio < 10% Scalpellatori e Scrostatori, Rivettatori < 10% Martelli Perforatori < 10% Martelli Demolitori e Picconatori < 10% Trapani a percussione < 10% Avvitatori ad impulso < 10% Martelli…

Guanti certificati anti-vibrazioni ai sensi della direttiva EN ISO 10819

La fornitura di guanti certificati anti-vibrazioni ai sensi della direttiva EN ISO 10819 rientra tra le misure di protezione in ordine al rischio vibrazioni quando gli interventi di prevenzione non riescono ad eliminare alla fonte il problema.I guanti anti-vibrazioni sono comunque utili ai fini di evitare l’effetto di amplificazione della vibrazione trasmessa alla mano, come si…

Valutazione del rischio al sistema mano – braccio senza misurazioni

La normativa prevede che la valutazione del rischio al sistema mano – braccio possa essere effettuata senza bisogno di misurazioni. La condizione necessaria è il reperimento di dati relativi di esposizione adeguati presso banche dati dell’ISPESL e delle Regioni o direttamente presso i produttori o fornitori. Se non si riescono a reperire i dati in…

La valutazione del rischio rumore e le norme di riferimento

La valutazione del rischio rumore rientra tra gli ambiti di una corretta stesura del DVR. Il rischio rumore rientra tra gli agenti fisici ed è disciplinato da alcune norme tecniche che danno indicazioni sulla determinazione del livello del rumore e delle misure relative alla mitigazione della problematica del rumore. Le norme tecniche in questione:UNI 9432:2011…