Gli obblighi del datore di lavoro in ordine al rischio chimico

Il datore di lavoro, sulla base dell’attività e della valutazione dei rischi, provvede affinché il rischio sia eliminato o ridotto mediante la sostituzione, qualora la natura dell’attività lo consenta, con altri agenti o processi che, nelle condizioni di uso, non sono o sono meno pericolosi per la salute dei lavoratori. Quando la natura dell’attività non…

Nuova attivita che presenta rischio da presenza di agenti chimici

Nel caso di un’attività nuova che comporti la presenza di agenti chimici pericolosi, la valutazione dei rischi che essa presenta e l’attuazione delle misure di prevenzione sono predisposte  preventivamente. Tale attività comincia solo dopo che si sia proceduto alla valutazione dei rischi che essa presenta e all’ attuazione delle misure di prevenzione (Art. 223 D.Lgs.…